Turismo. Rating Demoskopika premia Lombardia, Veneto e Trentino. Puglia "regina del sud"

September 9, 2017

Oltre 129 milioni di pagine indicizzate, ben 2,5 milioni di like sulle reti sociali, poco più di 35 milioni le recensioni conteggiate e circa 340 mila le strutture ricettive osservate di oltre 105 mila quelle valutate. Sono questi i numeri generati dalle regioni italiane per costruire la reputazione turistica delle destinazioni e sintetizzati dal Regional Tourism Reputation Index di Demoskopika per il 2017 sulla base di otto indicatori quali la visibilità e l’interesse dei portali turistici istituzionali regionali, il loro social appeal presso gli stakeholder, la popolarità, la fiducia e le tendenze di ciascuna destinazione turistica regionale nel complesso e, infine, la reputazione del sistema ricettivo.

È la Lombardia a conquistare la cime della classifica generale, in quanto risulta essere la regione italiana che più di tutte dimostra di avere una maggiore reputazione turistica. L’indice Regional Tourism Reputation di questa regione, infatti, secondo lo schema metodologico predisposto da Demoskopika, è pari a 482,7 punti. Tre le altre indicazioni emerse dal rating di Demoskopika, risulta che il Trentino Alto Adige è la realtà turistica più “social” d’Italia. E, ancora, è il Lazio a detenere il sistema ricettivo italiano più “apprezzato. Alla Sicilia, inoltre, il primato nazionale di destinazione turistica più ricercata sul web, in compagnia di Toscana e Veneto.

Alla Puglia, infine, con 403,2 punti, spetta il primato della “Regina del Sud”, meritando di conquistare la prima posizione quale destinazione a maggiore reputazione turistica del Mezzogiorno. Podio soffiato per una manciata di punti a Sardegna (400,9 punti) e Sicilia (394,9 punti).

Demoskopika sceglie la Puglia per presentare alla stampa il suo rating sulla reputazione turistica online delle regioni italiane.

"Dal nostro studio - dichiara il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio -  emerge una tendenza inconfutabile. Il sistema turistico regionale che più valorizza il continuo flusso di informazioni della passaparola 2.0, concorre a determinare una crescita della credibilità della destinazione turistica favorendo l'incremento dei flussi, maestranze maggiormente qualificate e, infine, una più mirata concentrazione di investimenti settoriali".

"La Puglia – afferma Loredana Capone, assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia (nella foto insieme al presidente Demoskopika Raffaele Rio) - è incoronata “Regina del Sud”, con il primato quale destinazione a maggiore reputazione turistica del Mezzogiorno, dalla ricerca “Il ranking della reputazione turistica” di Demoskopika, che analizza il sentiment delle Regioni italiane sul web. Questo dato ci conferma che bisogna ancora innalzare la qualità dei servizi dell'ospitalità, anche per avere un'immagine positiva sul web, così come individuato nel lavoro di costruzione del Piano Strategico del Turismo Puglia365. Con questo strumento potremo lavorare insieme pubblico e imprese turistiche per migliorare la qualità dell'offerta".

"Il Piano Strategico del Turismo per l’Italia dichiara il sottosegretario al Turismo, Dorina Bianchi commentando i risultati del Regional Tourism Reputation Index di Demoskopika - punta ad utilizzare efficacemente gli strumenti digitali, essendo la rete determinante nella fase di ispirazione, pianificazione e fruizione del viaggio. Investire costantemente nella costruzione della reputazione del brand e delle diverse destinazioni regionali  produce l’indubbio vantaggio di aumentare la redditività, la crescita del settore e di aiutare le imprese ad aumentare la loro competitività".

Please reload

#evidenza

Reddito di cittadinanza. Passa la linea del “prima agli italiani”

November 9, 2019

1/10
Please reload

#recenti
Please reload

#archivio
Please reload