Cerca
  • Redazione

Dicono di noi. Nostro studio sulla violenza sessuale in Italia


Nel quinquennio 2014-2010 sono state commesse ben 23 mila violenze sessuali ma soltanto per 17 mila reati sono stati scoperti gli autori. In altri termini, per oltre 6 mila episodi, il violentatore è riuscito a dileguarsi dopo aver compiuto il reato, a sfuggire alle forze dell’ordine e, conseguentemente a “farla franca”. Le vittime della violenza sono principalmente le donne di nazionalità italiana nel 70% dei casi. Sono quasi 6 mila, inoltre, i minori vittime di violenze sessuali nel nostro paese. Prevale la linea dura: il 24,1% degli italiani pretende misure più severe per chi commette il reato spingendosi, nel 12% dei casi, a richiedere addirittura la castrazione chimica per gli stupratori. Rilevante, inoltre il 9,8% dei cittadini che punta a maggiori e più concrete iniziative per sostenere i centri antiviolenza.

#violenzesessuali #demoskopika

0 visualizzazioni