Cerca
  • Redazione

Economia. Rio al Corriere della Calabria: la regione ha bisogno di "politecnici"


"La Calabria ha bisogno di "politecnici" capaci di trasfomare in risultati concreti la programmazione delle risorse comunitarie per i prossimi anni". A dichiararlo il presidente dell'Istituto Demoskopika, Raffaele Rio ospite dei giornalisti Pablo Petrasso e Alessandro Tarantino al forum del Corriere della Calabria prodotto dall'emittente Libera 90.

In poco meno di un'ora i due cronisti hanno toccato numerosi e interessanti temi legati all'attualità: dai costi della politica alla programmazione dei fondi comunitari passando per la fiducia nelle istituzioni.

A suscitaremaggiormente il loro interesse, il ricorso alla tipologia dei "politcecnici" più volte ripresa dal presidente dell'Istituto Demoskopika quale possibile innesto di competenza e di decisionismo nelle istituzioni regionali ai vari livelli.

"Il politecnico - ha precisato Rio - decide e comunica soltanto ciò che conosce evitando la logica autorefenziale della sindrome di Grimilde, la strega di Biancaneve che trascorreva più tempo ad interrogare lo specchio magico sulla sua bellezza che ad occuparsi della quotidianità, intrisa soprattutto in Calabria, di indicatori economici e sociali poco confortanti.

In questa direzione il politecnico - ha concluso Raffaele Rio - può dare concretezza dinamica ad oltre 3 miliradi di euro che nei prossimi anni, nel bene o nel male, saranno determinanti per i nostri territori e per recuperare un rapporto di fiducia tra forze politiche e cittadini che in Calabria, secondo il nostro ultimo dato riferito al 2014, è al minimo storico".

Per seguire intervista integrale clicca su FORUM.


12 visualizzazioni