Cerca
  • Redazione

Bolzano. Studio Demoskopika. Stocker: “Abbiamo la sanità migliore d’Italia”.


Il sistema sanitario dell’Alto Adige ha raggiunto “il primo posto” ed è riconosciuto il ‘sistema sanitario più sano d’Italia’”. "I dati mostrano che la strada scelta è quella giusta". Ad affermarlo, in una nota diffusa dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, è l’assessore alla Salute della PA di Bolzano Martha Stocker, che commenta così i risultati dell’indagine Demoskopika. A permettere all’Alto Adige di raggiungere il top della classifica hanno contribuito in primo luogo, ricorda la nota, la soddisfazione generale dei cittadini e delle cittadine e l’elevata sicurezza dell’assistenza. Per quanto riguarda i tempi di prenotazione “il Trentino-Alto Adige sta facendo bene: sono i più bassi rispetto alle altre regioni”. Per le spese sanitarie, invece, “occupiamo l'ultimo posto” con 2.182 euro, la regione Trentino-Alto Adige ha la quota più alta pro capite. "Il nostro obiettivo deve essere quello di diventare ancora migliori per mantenere l’efficienza anche nei prossimi decenni”, ha detto Stocker.


16 visualizzazioni