30 Jul 2016

Terrorismo. La mappa di Demoskopika al programma di attualità La Gabbia Open condotto magistralmente da Gianluigi Paragone su La7. Sul rischio potenziale di terrorismo nelle regioni italiane si sono confrontati gli ospiti Emanuele Fiano (Partito Democratico), Mario Giordano (direttore TG4) e Peter Gomez (direttore Il Fatto Quotidiano).

SCARICA VIDEO               SCARICA NOTA SCIENTIFICA            SCARICA INFOGRAFICA MAPPA

29 Jul 2016

Ammonta a 2.548 milioni di euro il giro d’affari ottenuto dall’esportazione di armi nei paesi islamici pari al 40 per cento dell’intero export italiano nel settore bellico quantificabile in 6.745 milioni di euro. In altri termini, ogni 100 euro incassati dalle imprese del made in Italy, circa 40 provengono dal mondo islamico. Tra le 26 aree individuate dallo studio in base alla percentuale dei mussulmani in rapporto alla popolazione totale di ciascuna singola realtà, ben 11 figurano tra i primi 25 Paesi in cui è più forte l’impatto del terrorismo secondo il Global Terrorism Index 2014 realizzato dall’Institute for Economics and Peace (lep) dell’Università del Mar...

28 Jul 2016

L'Emilia Romagna è la terza regione italiana più esposta al rischio potenziale di infiltrazione terroristica. Più di Piemonte, Veneto e Toscana, superata solo da Lombardia e Lazio. Un rischio definito medio in base a una serie di indicatori elaborati dall'Italian Terrorism Infiltration Index, una ricerca condotta dall'Istituto Demoskopika e diffusa in questi giorni.

Inizia così, l'articolo dell'edizione di Bologna del Corriere della Sera che ha approfondito i dati del recente studio di Demoskopika sul rischio di terrorismo in Italia.

LEGGI ARTICOLO

27 Jul 2016

Sull'edizione odierna del Corriere della Sera, in un articolo a firma di Fiorenza Sarzanini, viene ripreso dall’Italian Terrorism Infiltration Index 2015 ideato dall’Istituto Demoskopika che ha tracciato una mappa delle regioni più a rischio potenziale di infiltrazione terroristica. Tre gli indicatori utilizzati: le intercettazioni autorizzate, gli attentati avvenuti in territorio italiano e gli stranieri residenti in Italia provenienti dai primi cinque paesi considerati la top five del terrore dall’Institute for Economics and Peace (lep) nello studio “Global Terrorism Index 2014”.

22 Jul 2016

L'Istituto Demoskopika conferma il negativo primato della Pubblica amministrazione siciliana nel contesto europeo. Sono dieci le realtà regionali i cui enti locali ottengono un piazzamento al di sopra della media italiana nella classifica sull'efficienza: sei al Nord, tre al Centro e soltanto una nel Mezzogiorno.

LEGGI ARTICOLO QUOTIDIANO DI SICILIA

21 Jul 2016

Sono dieci le realtà regionali i cui enti locali ottengono un piazzamento al di sopra della media italiana nella top ten sull’efficienza della pubblica amministrazione stilata dall’Istituto Demoskopika: sei al Nord, tre al Centro e soltanto una nel Mezzogiorno. Tra le “comunità istituzionali” più efficienti svettano Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Umbria. Al contrario, le più “scassate” risultano Campania, Molise, Calabria, Sicilia e Basilicata.

Gli enti istituzionali che investono maggiormente nella formazione dei loro dipendenti, inoltre, ottengono perfomance migliori nel processo di erogazione dei servizi. Con una spe...

14 Jul 2016

Oltre 134 milioni di euro utilizzati da Regioni, Province e Comuni per formare ben 544 mila dipendenti con l’obiettivo di migliorare l’efficienza della “macchina burocratica”. Ma il Mezzogiorno spende la metà rispetto al Nord guadagnandosi il primato negativo nella soddisfazione dei cittadini sui servizi erogati.

Il presidente dell’Istituto Demoskopika, Raffaele Rio: «Chi non forma delude. Esiste una stretta relazione tra la spesa per la formazione del personale pubblico e il livello di soddisfazione espresso dai cittadini».

Sono dieci le realtà regionali i cui enti locali ottengono un piazzamento al di sopra della media italiana nella top ten sull’efficienza della...

14 Jul 2016

Il Presidente della Regione Augusto Rollandin esprime soddisfazione per i livelli raggiunti dalla Valle d’Aosta dopo la diffusione della Nota scientifica “L’efficienza della PA negli enti locali italiani” realizzata dall’Istituto Demoskopika. L’indagine prendeva in esame due dimensioni per mappare l’efficacia delle istituzioni locali – spiega il Presidente Rollandin – ossia le risorse impiegate per la formazione del personale e la qualità dei servizi erogati.
La Valle d’Aosta, con 189,9 punti, risulta la Regione italiana con l’azione amministrativa più efficace. Inoltre, siamo la Regione che investe di più in Italia per l’acquisizione di interventi formativi e di...

Please reload

#evidenza

Benessere giovanile. Roma Capitale sperimenta l'indice di Demoskopika

November 30, 2019

1/10
Please reload

#recenti
Please reload

#archivio
Please reload